Pari scoppiettante tra Locri Futsal e Atletico Siderno

locri futsal - atletico siderno 24-01-15

Locri Futsal – Atletico Siderno 4-4 (1-2 PT)

Marcatori: Ritorto 28′ pt, Oppedisano 3′ st, Puro E. 6′ e 30′ st (LS) – Cajal 5’pt e 18′ st, Commisso 25′ pt’, Cremona 19′ st. (AS)

Arbitro: Antonio Manglialardi Vibo Valentia.

Locri Futsal: Gentiluomo, Bumbaca D, Orlando, Palumbo, Gnisci (C), Bartolo V, Puro E, Ritorto, Bartolo G, Oppedisano, D’Agostino, Bumbaca S. Allenatore: Rocco Coluccio.

Atletico Siderno C5: Rodì, Terranova, Carabetta, Schirripa, Cimieri, Commisso (C), Romeo, Gab. Cremona, Cajal, Figliomeni, Gius. Cremona. Allenatore: Maurizio Agostino.

Nel big mach dell’ottava giornata l’Atletico Siderno terzo in classifica nel derby contro il Locri Capolista non va’ oltre il pari, in una gara dove ci sono stati diversi copovolgimenti di fronte, infatti la prima frazione si chiude sul 2-1 a favore dei bianco-azzurri, nella ripresa i padroni di casa del Locri Futsal trovano la rimonta portandosi sul 3-2, ma l’atletico non de morde e si porta sul 4-3, nel finale arriva il pari del Locri, che nel recupero centra la traversa. Andando alla cronaca: dopo diversi minuti di studio, e conclusioni da fuori da entrambe la parti, la gara si sblocca al 5′ con Cajal per gli ospiti dell’Atletico. Un minuto dopo padroni di casa del Locri vicini al pari, Oppedisano colpisce il palo. In precedenza occasione sprecata per Commisso del Siderno. Al 9′ nuovamente i bianco-azzurri dell’atletico in avanti, Cajal ci prova dalla distanza ma spedisce fuori. La risposta dei padroni di casa con Palumbo al 11′ min spara alto. In precedenza Romeo dopo un bel anticipo, manda alto. Al 14′ il Locri ci prova su calcio piazzato, ribattuto dalla barriera. Poco dopo padroni di casa in avanti con Palumbo, conclusione respinta da Rodi. L’atletico chiude bene gli spazi e il Locri gira palla, aspettando l’occasione giusta. Al 24′ Gabriele Cremona per gli ospiti del Siderno, ci prova su calcio piazzato dalla distanza. Successivamente Orlando per il Locri pericoloso sotto porta, neutralizzato da Rodi. Lo stesso estremo difensore protagonista poco dopo al 25′ con un lancio per Commisso che trova il gol del 2-0. La risposta dei padroni di casa pericolosi con E. Puro poco dopo, ma Rodi respinge la conclusione. Al 27′ nuovamente Gabriele Cremona su calcio piazzato, questa volta la sua punizione viene respinta da Gentiluomo. Poco dopo al 28′ il Locri accorcia le distanze questa volta con Ritorto che trova la rete, servito da capitan Gnisci. Sul finale di primo tempo Romeo per gli ospiti ci prova da fuori e i padroni di casa con Gnisci tentano uno schema su calcio di punizione.

Nei primi minuti della ripresa i locali hanno un marcia in più, infatti dopo aver colpito un palo al 2′ minuto, poco dopo al 3′ Oppedisano di sforbiciata al volo servito da Gnisci trova il gol del pari (2-2). In precedenza Commisso per l’Atletico spara alto. Successivamente al 5′ min Palumbo impegna nuovamente Rodi che respinge il tiro. Al 6′ i padroni di casa amaranto si portano in vantaggio, sulla punizione battuta da Gnisci, E. Puro sulla linea di porta mette dentro. Un minuto dopo, nuovamente pericolosi in avanti i padroni di casa del Locri, Palumbo rinnova il match nel match con Rodi che respinge a lato. L’atletico si ricompatta, il Locri tiene palla e aspetta. Al 13′ Commisso di punta per gli ospiti del Siderno conclude a lato e al 15′ non sfrutta al meglio una bella occasione in contropiede. Al 17′ gli amaranto di casa, si negano a vicenda la gioia del gol, infatti la conclusione di E. Puro viene tolta sulla linea da Palumbo. Poco dopo al 18′ i ragazzi di mister Agostino trovano il pari, il tiro di Cajal viene sporcato da una deviazione fortunata, trovando coì la rete del pari (3-3). Subito dopo Gnisci vieni neutralizzato da Rodi in scivolata. Al 19′ Gabriele Cremona realizza un gol splendido,  portando in vantaggio i bianco-azzurri di Siderno su azione personale. Atletico nuovamente in avanti, ci prova Giuseppe Cremona (all’esordio quest’ oggi in maglia bianco-azzurra) che impegna Gentiluomo. Risponde Gnisci per il Locri al 23′ e al 24′ min spedisce di poco fuori. Al 28′ bell’anticipo di Romeo in fase difensiva. Nell’ultimo minuto di gioco, i padroni di casa del Locri Futsal trovano la rete del pari con E. Puro. L’Atletico Siderno conclude con un uomo in meno la gara, infatti Gabriele Cremona viene espulso per somma di ammonizione. Nel recupero il Locri non approfitta dell’uomo in più, centrando la traversa con Palumbo, la gara dunque si conclude sul risultato finale di 4-4.

A.S.D. Atletico Siderno C5.