L’Atletico Siderno pareggia 4-4 a Vibo e chiude al 3° posto in vista dei play-off

vibo - atl siderno 18-04-15

Vibo Calcio a 5 – Atletico Siderno 4-4 (2-1 PT)

Marcatori: Cozza 4’pt, Campitelli 8’pt e 18′ st, Vita 22′ st (Vi) – Gab. Cremona 27′ e 30+1 st,Cajal 29′ pt, Cimieri 18′ st (AS).

Arbitro: Cosimo Coscia di Catanzaro.

Vibo Calcio a 5: Petracca, Galeano, Calabrò, Francolino. Vita, Brosio (C), Mandarano, Campitelli, Marsico, Cozza, Cimato, Valente.

Atletico Siderno C5: Rodi, Carabetta (C), Schirripa, Scarfò, Cimieri, Romeo, Cajal, Gab. Cremona, Figliomeni. Allenatore: Maurizio Agostino.

L’Atletico Siderno di mister Agostino si conquista un punto d’oro nell’ultima sfida di campionato in casa del Vibo Calcio a 5. Punto d’oro come detto prima in virtù delle semifinali playoff che gli consente di giocare in casa la gara unica. Il match visto al Palapace di Vibo Valentia non è stato di certo una gara facile, difronte una squadra di tutto rispetto, con un fattore campo non indifferente, infatti il Vibo ha perso in casa solo contro il Filadefia (a tavolino in virtù delle decisioni del giudice sportivo). E’ stata davvero una bella gara, dove abbiamo visto la squadra di casa passare in vantaggio grazie ad una deviazione, chiudere la prima frazione in vantaggio per 2-1, ed un Atletico Siderno ben messo in campo, non trovare la finalizzazione giusta sotto porta. La ripresa vedeva l’atletico trovare il pari, ma dopo nemmeno 40′ secondi il Vibo tornava in vantaggio, per poi incrementare lo scarto portandosi sul 4-2. L’atletico accorciava prima le distanze su rigore. Sul finale nel primo dei due minuti di recupero trovava il meritato pareggio direttamente dalla bandierina grazie alla complicità del portiere di casa.

Andando in dettaglio sulla gara: primi minuti di studio delle due squadre,  al 2′ Cimieri per gli ospiti del Siderno ha un bella occasione. Due minuti dopo il match si sblocca, il tiro di Cozza trova la deviazione sfortunata di Cajal, pallone in rete. L’Atletico si spinge in avanti alla ricerca del pari, ci prova da furori con Romeo al 8′. Il Vibo fa girare palla e poco dopo Cimato tenta la conclusione ma spedisce a lato, lo stesso calcettista ci prova poco dopo ma questa volta trovando la pronta risposta di Rodi. Al 10′ Siderno pericoloso in avanti con Scarfò, padroni di casa in avanti con Campitelli che prova il tiro a giro, pallone di poco fuori. Capovolgimento di fronte, Cimieri in area centra il palo alla sinistra di Petracca. Due minuti dopo atletico che spinge ancora in avanti, ci prova Schirripa ma il tiro è centrale, sempre al 13′ Romeo tenta la conclusione dalla distanza, ma Petracca respinge. Al 18′ contropiede del Vibo che trova il gol del 2-0 con Campitelli. Il susseguirsi del match vede l’Atletico Siderno creare molto sotto porta che però non trova la finalizzazione giusta grazie anche alle parate dell’estremo difensore di casa. Il gol arriva finalmente sul finale di primo tempo al 29′ Cajal dopo un batti e ribatti in area accorcia le distanze. Primo tempo dunque che si conclude sul 2-1 a favore dei padroni di casa del Vibo.

Nella ripresa inizia subito forte per gli ospiti del Siderno, occasione per Cimieri al 4′. Risponde il Vibo poco dopo, la conclusione di capitan Brosio spedita fuori. Al 6′ contropiede atletico, velo di Cimieri per Cajal che non ci arriva di un soffio. Siderno alla ricerca del pari, 11′ min Gabriele Cremona ci prova su azione personale, si infila in mezzo e calcia, tiro respinto, sul pallone ancora Cremona ma Petracca dice no. Al 18′ però il Vibo di deve  arrendere, sulla conclusione di Scarfò, Cimieri trova il tap-in vincente. Nemmeno il tempo di festeggiare il pari che il Vibo poco dopo ristabilisce il divario trovando la terza rete con Campitelli e al 22′ con Vita si porta sul 4-2. Atletico Siderno che non ci sta’ e al 27′ con Gabriele Cremona accorcia le distanze su calcio di rigore. Padroni di casa pericolosi in avanti, Mandarano al 28′ e Campitelli al 29′ ma Rodi si supera e neutralizza. Quando ormai sembrava tutto ormai scritto Gabriele Cremona al 31′ prova il tiro a giro direttamente da calcio d’angolo e grazie alla complicità dell’estremo difensore Petracca (fino a quel momento uno dei migliori dei suoi) trova il meritato pareggio che vale il terzo posto in classifica. Atletico Siderno che adesso affronterà la gara unica della semifinale play-off in casa Sabato 25 Aprile alle ore 16 contro il Futsal Nuova Monterosso. Siderno che chiude la regular season con la miglior difesa del campionato, aggiudicandosi inoltre la Coppa Disciplina (premio assegnato alla squadra più corretta del torneo), motivo di orgoglio per la società sidernese alla sua quinta stagione nel campionato di Serie D Calcio a 5.

A.S.D. Atletico Siderno C5.