La Domenico Sport prevale sul Prato San Marco, finisce 5-1.

Campionato Serie D Calcio a 5 (Girone A) – 1^ Giornatadomenico sport - prato san marco 22-11-15

Domenico Sport – Prato San Marco Argentano 5-1 (2-1 p.t.)

Marcatori: 2′ Stefano Mannarino (D), 3′ Francesco Cupolillo (D), 15′ Cipolla (P), 35′ Luca Formosa (D), 55′ Francesco Cupolillo (D), 58′ Stefano Signorelli (D).

La prima giornata del campionato di Serie D Girone A di Calcio a 5 vede affrontarsi la Domenico Sport di San Lucido e il Prato San Marco, entrambe aspiranti al titolo.Partono subito bene i locali, che ci provano con una bella conclusione di  Cupolillo che viene respinta dal portiere. Nella successiva azione, al 2′, passa in vantaggio la Domenico Sport, con un gran goal di Stefano Mannarino che conclude su assist di Cupolillo. Un minuto più tardi, al 3′, è proprio Cupolillo a raddoppiare.Il Prato San Marco cerca di riorganizzarsi dopo l’avvio shock, ed al minuto 15 accorcia le distanza con Cipolla. Rischia molto, però, al minuto 18, con Stefano Mannarino che non arriva per un soffio a concludere a rete un forte diagonale di Formosa. Al minuto 28 Cipolla ha l’occasione di pareggiare su tiro libero, ma il portiere locale, Luca Bruno, è bravo a respingere il tiro destinato all’angolo basso. Le squadre vanno al riposo sul risultato di 2-1. La partita è molto bella e combattuta.

Il secondo tempo parte con ritmi molto alti ed il primo a provarci per la Domenico Sport è Giuseppe Mandarino, che con un gran tiro dalla destra batte il portiere ma trova l’incrocio dei pali. Al 5′ è Luca Formosa a segnare per i padroni di casa, con un forte tiro dalla distanza.La partita prosegue, con i locali che provano a gestire e gli ospiti che non riescono a pungere, se non con qualche tiro dalla distanza. Al minuto 25 è Cupolillo a chiudere la gara, firmando la sua doppietta personale. 3 minuti più tardi Signorelli, su assist di Romeo, segna la rete più bella della partita e fissa il risultato sul 5-1.Partita intensa ed a tratti anche maschia, arbitrata bene dal direttore di gara. Entrambe le squadre saranno sicuramente protagoniste di un girone che, senza ombra di dubbio, è di un livello molto alto. I ragazzi di San Marco sembrano un po’ in ritardo di preparazione atletica, ma hanno mostrato a tratti un bel gioco ed ottime individualità. La Domenico Sport di mister Abramo è stata molto più lucida sotto porta rispetto alle due partite di coppa, dove ha costruito tantissimo ma realizzato poco. Il potenziale offensivo composto Cupolillo, Signorelli e Mandarino è di altra categoria, ma tutta la rosa sembra davvero composta da 15 titolari. Chiunque entri sembra fare meglio di chi esce, ed alla lunga questo potrebbe risultare determinante.

ASD Domenico Sport