Il Gallico Calcio a 5 continua la sua marcia: 5-1 in casa contro la MixReggio

Carmine Verduci - Gallico C5

Carmine Verduci  (Gallico C5)

Gallico Calcio a 5 – MixReggio 5-1

5-1 Marcatori: Tramontana 3, Pintomalli, Crisalli (Ga)

Terza vittoria e sedicesimo risultato utile consecutivo, continua la marcia inarrestabile della capolista Gallico c5 che, nell’ultimo turno, ha la meglio  col risultato di 5-1, su una Mixreggio ormai fuori dalla griglia play-off. Mister Musolino recupera Crucitti, schierandolo fin dal fischio d’inizio, dopo l’infortunio occorsogli proprio nella gara di andata, e rilancia dal primo minuto anche il mattatore della gara di Piminoro, ovvero Carmine Verduci (foto), assistito da Coppola e Pintomalli. I primi minuti di gioco sono caratterizzati da un ritmo lento e compassato, le squadre pensano più a studiarsi che a colpire e per vedere la prima occasione da gol bisogna attendere il decimo minuto quando Coppola, con una puntata da fuori area, sfiora la traversa. Il coach gallicese allora si gioca la carta Tramontana per ravvivare la fase offensiva e, proprio il numero 10 rosso-blu sigla la prima marcatura, battendo Anghelone sul primo palo. Passano pochi giri di lancette e Tramontana raddoppia con un preciso diagonale che si spegne nell’angolino alla sinistra del portiere. Trovato il doppio vantaggio, la capolista comincia a gestire la gara senza rischiare nulla in fase difensiva. Prima della fine della prima frazione c’è spazio per il tris di Crisalli e per la rete della bandiera degli gli ospiti, che accorciano così sul 3-1. Nella ripresa la Mixreggio cerca di dare seguito al gol siglato sul finire del primo tempo ma Tramontana, servito da Verduci, serve il poker. La gara scorre via senza grandi sussulti fatta eccezione per la quinta marcatura di Pintomalli utile solo a rendere più rotonda una vittoria mai in discussione. Adesso testa alla trasferta di Rosarno. Gli uomini del presidente Tramontana sono già concentrati sul big match di sabato 11 aprile dove ci si gioca l’intero campionato sul campo della diretta inseguitrice, staccata di due soli punti, una gara da dentro o fuori dove chi vince prende tutto.

Ernesto Branca (Addetto Stampa Gallico C5).