Il Gallico Calcio a 5 mantiene la vetta, vittoria facile sul Piminoro

gallico c5

Gallico Calcio a 5 – Piminoro 11-0

Marcatori: Crisalli 3, Condello 2, Crucitti, Ionetta, Branca, Fiumanò, Caristi, Autogol (G)

Sul neutro di Bocale il Gallico c5 si sbarazza, con troppa facilità, di un arrendevole Piminoro, conquistando tre punti fondamentali per mantenere la prima posizione in classifica.  Mister Musolino schiera dal primo minuto un inedito quintetto che annovera Cartella tra i pali, Crucitti ultimo, Coppola e Crisalli ai lati di Branca, ed è proprio quest’ultimo a creare il primo pericolo alla porta avversaria, cogliendo una clamorosa traversa su suggerimento di Crisalli. La prima marcatura non tarda ad arrivare, ed è proprio Crisalli che la sigla, rubando palla a metà campo e scaricando un destro sotto la traversa che non lascia scampo al portiere ospite. Il raddoppio è opera di Crucitti che deposita in rete una palla vagante in area avversaria. Il Gallico c5 cerca subito di mettere al sicuro il risultato e nel giro di 5 minuti trova altre due reti, prima con Ionetti e poi con Branca, abile a girare in rete un’imbucata di Crucitti. Prima della fine della prima frazione di gioco c’è gloria anche per Fiumanò, splendido il suo colpo di tacco che si infila all’angolino, e ancora Crisalli il quale si iscrive nel tabellino per la seconda volta. A completare il 7-0 di fine primo tempo anche una sfortunata autorete che denota la giornata no dei ragazzi del Piminoro. Nella ripresa il ritmo cala vistosamente ma il Gallico c5 riesce comunque ad incrementare il vantaggio, pur senza forzare la giocata. Caristi fa 8-0 al decimo minuto e Crisalli serve il tris personale un giro di lancette dopo. Nel finale c’è gloria anche per Condello che, con la sua doppietta, fissa l’11-0 finale. Seconda vittoria consecutiva e primato mantenuto per gli uomini del presidente Tramontana che adesso sono attesi da una gara delicata contro la Mix Reggio, un match da non fallire per evitare di essere risucchiati nel gruppone delle inseguitrici.

Ernesto Branca (Addetto Stampa Gallico C5).