Il Gallico C5 vince ma non basta, per salire adesso deve prendersi i playoff

gallico c5 07-02-15

Gallico Calcio a 5 – Real San Giovannello 3-2

Marcatori: Crisalli, Branca, Politi (Ga) – Serra, Umbro (RS)

18 partite, 12 vittorie, 5 pareggi, solo 1 sconfitta e la miglior difesa dell’intero girone D non sono bastati al Gallico c5 per brindare al salto di categoria per colpa di un solo punto di differenza a favore della Nuova Rosarnese, abile a crederci fino in fondo e a beffare sul gong la squadra del presidente Tramontana. Tuttavia quello raggiunto dai gallicesi è un risultato comunque straordinario, frutto di una coesione e di un’unità di intenti che raramente si trovano in una squadra appena formata. Invece capitan Crisalli e compagni sono riusciti a ribaltare qualsiasi pronostico e a raggiungere risultati insperati ad inizio stagione facendo meglio, molto meglio, di altre squadre che calcano il palcoscenico della serie D da qualche anno ormai. La gara col Sangiovannello, ormai fuori dalla griglia playoff, assume una rilevanza relativa, utile solo per mantenere l’imbattibilità casalinga (unica squadra di tutto il girone a riuscirci) e a ricaricare le pile in vista della delicata sfida con il Molochio, valevole per l’accesso alla finale play off. Sotto un caldo quasi estivo mister Musolino deve fare i conti con numerose assenze, solo 8 gli effettivi in distinta, e si affida a Minoliti in porta, Fiumanò ultimo, Crisalli e Caristi a supporto di Branca. I locali partono subito forte per mettere in ghiaccio il match ma l’estremo difensore avversario fa buona guardia. Intorno al decimo minuto, Crisalli, su calcio piazzato, trova il pertugio giusto per portare i suoi sull’1-0. Qualche minuto dopo è Branca, ottimamente servito da Fiumanò, a servire il raddoppio con un bel sinistro che si spegne all’incrocio dei pali. Prima della fine della prima frazione, gli ospiti potrebbero accorciare ma Serra si fa ipnotizzare da Minoliti. Nella ripresa il Gallico c5 parte nuovamente in quarta e trova subito il terzo gol con Politi, abile a infilare nell’angolino basso un suggerimento di Tramontana. A questo punto, complice anche il caldo, i locali abbassano il ritmo e nell’ultimo quarto d’ora subiscono due reti ininfluenti ai fini del risultato. Finisce 3-2 per i gallicesi già proiettati alla semifinale playoff, che si disputerà proprio ai campetti aster contro il Molochio, una gara fondamentale per continuare a cullare il sogno promozione, unico vero obiettivo di tutta la società.

Ernesto Branca (Addetto Stampa Gallico C5).